Transcendence

0

Innanzitutto buona Pasqua.

Oggi ho deciso di andare al cinema a vedere un film: Trascendence, con Johnny Depp.

Senza dubbio un bel film anche se devo ammettere che la scarsa presenza di Morgan Freeman mi ha un poco deluso. Consiglio di vederlo, ma non al cinema. Subito dopo uscito dal cinema mi sono chiesto se non sarebbe stato meglio vedere Captain America: The Winter Soldier.

Se dovessi dare un voto su una scala che va da 1 a 10 darei un 7 netto.

 

Ecco il trailer:

NeoBux

0

Oggi, dopo tanto tempo di inattività sul blog voglio fare un post su una PTC (Pay To Click).
NeoBux, una delle più famose PTC alla quale mi iscrissi già qualche anno fa; stupidamente pensando che fosse un’altra PTC scam come tutte le altre decisi di non continuare più dopo aver fatto 200$ (per non perdere anche quelli).

Oggi, dopo 6 anni, NeoBux è ancora attiva ed è una fra le migliori, se non la migliore PTC che esista! Pagano istantaneamente su PayPal e la possibilità di guadagno è davvero alta anche se necessita molta pazienza!

In sostanza si guadagna cliccando su delle pubblicità. Potrà sembrare poco quanto si guadagna: 0.001$ per ADS per un totale di circa 30/40 al giorno, ma il guadagno non è qui. Il punto forte di NeoBux sono i Refferals.
Oltre ad avere i Direct Refferlas, cioè gente che facciamo iscrivere noi e che quando clicca percepiamo un guadagno, possiamo anche avere Rented Refferals ovvero persone reali che “acquistiamo” per ricevere un guadagno anche sui loro click. Il gioco è tutto qui! Più se ne comprano più è difficile gestirli, più se ne hanno più si guadagna!

 

Io mi sono iscritto due settimane fa e ho “investito” 5$ (circa 3,6€), ad oggi ho ripreso 3,94$ con ben 35 Ref.

La mia strategia consiste nel arrivare ad averne tre o quattrocento e poi arrivare a comprare un upgrade dell’account per poter guadagnare di più dal singolo click: mio e dei Ref.

 

Vi rimando al sito con questo banner (o il link).
Inoltre nel forum c’è una sezione Italiana ove confrontarsi con tutte le altre persone che investono il loro tempo in questa attività!

NEOBUX

PoliTO 1.0 Applicazione per il portale del Politecnico di Torino

0

Sono felice di presentare la mia prima applicazione per Android che permette l’accesso al portale della didattica del Politecnico di Torino.


Android app on Google Play

Sei partito di mattina per il politecnico senza avere la minima idea di cosa devi fare e/o dove devi andare?
Ti sembra di aver letto o sentito che un professore manca?

Per te l’applicazione PoliTO che ti permette l’accesso immediato al portale della didattica ove puoi consultare:
-Carico didattico
-Avvisi generali
-Orari lezioni
-Appelli esami
-Libretto elettronico

 

-Offerte di lavoro

  

Arduino + ATMega328 + TouchOSC controllo luci

0

Avevo anticipato qualcosa nell’articolo prima, ecco un breve video delle basi del progetto!

L’idea è controllare 3 ATMega328 (sparsi per la stanza) che comunicano con un Arduino Master tramite I2C. Ogni ATMega328 è collegato ad un gruppo di 3 LED Slow Flashing ed un altro gruppi di 3 LED bianchi con possibilità di regolare la luminosità, il tutto controllato tramite TouchOSC (già visto in questo articolo) che invia i dati ad uno sketch scritto in processing che viene eseguito sul computer e che a sua volta invia i dati all’Arduino Master che li divide, inviando ad ogni ATMega328 i propri dati.

 

Nel video è collegato solamente un ATMega328, tutti gli altri saranno uguali (cambia solo l’indirizzo I2C).

Arduino + ATMega328 + TouchOSC controllo luci

 

Non è stato molto difficile:

Ogni gruppo di 3 LED viene controllato da un transistor BC548B, la parte più complicata è stata descritta nell’articolo precedente: TouchOSC su Android: Layout personalizzato

 

Al più presto schemi e codici, intanto devo pensare a studiare! :)

TouchOSC su Android: Layout personalizzato

6

Qualche tempo fa feci delle ricerche su come controllare l’Arduino con il cellulare ed arrivai alla conclusione di utilizzare un programma chiamato TouchOSC che funzionava (a quei tempi) solamente su iOS (ed io ero possessore di un ipod touch di seconda generazione). Non era possibile controllare direttamente l’Arduino, era necessario passare da un laptop su cui girava un altro programmino scritto in processing (linguaggio simil-java) così realizzai il controllo di due motori in corrente continua tramite pc e ipod: Controllo motori DC con Arduino + Processing + Ipod Touch.

Ad oggi sono cambiate parecchie cose: Si è bruciata la retroilluminazione del mio ipod e ho acquistato un tablet (android) mediacom da 7″. Qualche ora fa ho scoperto che questo fantastico programma, TouchOSC, è disponibile anche per android (gratuitamente) ma presenta un problema non poco indifferente: l’impossibilità di caricare layout personalizzati; da qui la guida su come risolvere questo problema:

Preparazione

Abbiamo bisogno di quattro cose:

  • net.hexler.touchosc-1.apk
    Ovvero il file ORIGINALE di installazione del programma: DOWNLOAD
  • Virtuous Ten Studio (VTS)
    Un “.apk” editor, reperibile qui: DOWNLOAD
  • LayoutEncoder
    Un programma che converte i layout di TouchOSC in appropriato codice: DOWNLOAD
  • TouchOSC Editor
    Il programma necessario per creare i propri layout, reparibile qui: DOWNLOAD

N.B.

Per questioni di incompatibilità con la versione di TouchOSC per android non è possibile inserire nel proprio layout i controlli Labels e Multipush.

Iniziamo

  1. Innanzitutto avviamo Virtuous Ten Studio e creiamo un nuovo progetto -> Apk-Project
  2. Su “Solution Explorer” (la barra comparsa sulla sinistra) clicchiamo con il tasto destro del mouse sul nome del progetto e clicchiamo su “Import file” e selezioniamo net.hexler.touchosc-1.apk (scaricato precedentemente).
  3. “Navighiamo” sul percorso smali/net/hexler/touchosc/ e apriamo il file Layout.smali
  4. Cerchiamo “const/4 v1, 0×0” per poi trovare successivamente:

    .line 16

    const-string v2,

  5. A questo punto apriamo LayoutEncoder (scaricato precedentemente) e “codifichiamo” il layout creato con il TouchOSC Editor.
  6. Tutto ciò che viene “codificato” dal programma andrà SOSTITUITO a tutto ciò che c’è fra virgolette dopo la stringa cercata su Virtuous Ten Studio.
  7. Adesso clicchiamo su “Built all” in alto, così facendo abbiamo creato un “.apk” da installare che presenta il nostro layout.
  8. Il file da installare, con il proprio layout, si troverà nella cartella “Binary” del vostro progetto Virtuous Ten Studio.

Non abbiamo fatto altro che sostituire il layout “Simple” con il nostro layout. Se si necessita di caricare più di un layout basterà andare a sostituire gli altri.

In attesa di un decente aggiornamento per la versione android di TouchOSC ci possiamo arrangiare così.

 

Tutto questo è nato dalla mia voglia di realizzare un progettino di semi-domotica (se la possiamo definire così) nel mio monolocale a Torino. In poche parole mi piacerebbe controllare diverse luci RGB e regolare l’intensità luminosa di alcuni led bianchi da illuminazione.

 

P.S.
Approfitto di questo post per augurare a tutti un buon 2013, pieno di innovazioni in campo tecnologico e scientifico.

Torna all'inizio